Pietra d’inciampo – 16 ottobre 2016

Seduto ar sole, sto a ripijà fiato su no scalino. A un mucchio de persone je vedo l’ombra impressa sur serciato, slungo un’idea coll’immaginazione. Vicino a me fanno magnà un piccione buttano pane, lui becca un pezzetto, lo vedo ed inciampo su na visione na breccola d’oro brilla ner Ghetto. Un pianto improvviso lungo er … Continua a leggere Pietra d’inciampo – 16 ottobre 2016

Verso l’Alessandrino

Vedo l’asfarto nero, le scarpe sò bagnate, nell’aria c’è profumo, er profumo de la tera, noi stamo a le Tre Vele, vicino ar muro bianco. Piove, goccia su goccia, me sona sull’ombrello e dentro la capoccia ripeto un ritornello. Ripenso a me pischello che còro spensierato, che còro a più nun posso tra l’erba in … Continua a leggere Verso l’Alessandrino