154 – POETICAMENTE TRATTO

Leggendo la Poesia di Shakespeare ho incontrato il sonetto all’inglese, che si compone di versi decasillabi (verso comune della lingua inglese) in tre quartine a rima alternata indipendenti e un distico a rima baciata, struttura molto simile alla poesia a palloncino.
Così è nata l’idea di avvicinare i sonetti di William Shakespeare alla poesia a palloncino dando vita al progetto “154 – The Sonnet’s by William Shakespeare”, che raccoglie le mie scartacce poeticamente tratte da i suoi sonetti.

L’Attesa
Certezze
Monologo
Fiore de Giovinezza
Quaderno
Spiaggia
L’Estate addosso
Desideri
Quante Volte
La Profezia
Rime sur fojo
Il Libro e lo Specchio

di seguito qualche informazione in più su Shakespeare e i Sonetti:
I Sonetti di William Shakespeare
Identità di William Shakespeare
Bibliografia