Ar Poeta Dialettale

Comincia a scrive versi d’occasione ce ‘nzeppa in mezzo quello che je pare la Poesia l’ impara dentro ar bare, la sente ner parlà co le persone. È Lingua lunga, Core malandrino, Sputasentenze, Buggerapensiero, bulleggià co le rime tutto fiero Faccia de bronzo come Rugantino. È bello usà parole in libbertà ma senza regole, c’è … Continua a leggere Ar Poeta Dialettale

L’Omo è come er Latte

Sai quanto quer visetto me sfaciola? Io più lo guardo più sò innamorato. Rimango a rimirallo imbambolato robba da zagajiacce a ogni parola; Quanno me bolle un bacio in cazzarola divento come er Latte s’è Scremato lento, annacquato e troppo sbollentato! Pe questo devi usà la schiumarola buttamme giù de botto in d’una tazza, giramme … Continua a leggere L’Omo è come er Latte

Le Questioni de le Bestie – 1° La Fattoria

“ L’Elezione” Ecco la fattoria dell’ animali: “ la Lega dell’ ochetta maschilista”, “l’ Alleanza der gallo qualunquista”, “ la Loggia de le scrofe e li majali”, “er Patto de li sorci libberali”, “er Circolo der micio socialista”, “l’Unione der somaro progressista” e “l’Ente de li brocchi radicali”. Sò tutti così attenti a la gestione, … Continua a leggere Le Questioni de le Bestie – 1° La Fattoria