Il gioco dei Quattro cantoni

Al gioco dei Quattro Cantoni, che a Roma veniva anche detto gioco del Rubbacantoni, per giocarci è indispensabile essere cinque giocatori. Quattro dei quali si dispongono agli angoli (li cantoni) di un grande quadrato di circa dieci metri di lato, precedentemente tracciato sul terreno, ed il quinto giocatore (quello scelto con il sorteggio e detto … Continua a leggere Il gioco dei Quattro cantoni

il gioco dell’uno, due, tre stella

È un gioco in cui si può giocare con un minimo di 5 giocatori, ma più giocatori ci sono più divertente è il suo svolgimento. Lo scopo del gioco è muoversi con astuzia e prevedere cosa faranno i giocatori. Tutti i partecipanti, nominato il capo-gioco (Stella) a mezzo di una conta, si dispongono su una … Continua a leggere il gioco dell’uno, due, tre stella

Il gioco del nascondino

Il gioco del nascondino detto anche rimpiattino o nasconnarella è certamente il più antico sollazzo del mondo. Si può giocare in un luogo ampio e ricco di potenziali nascondigli (preferibilmente dove non stanno oggetti fragili o delicati, dove non ci si può fare male e dove si può correre senza ostacoli); magari in un giardino … Continua a leggere Il gioco del nascondino

il gioco dell’acchiapparella

Il gioco dell’ Acchiapparella è un gioco che si gioca all’aperto con due o più giocatori, meglio se si è in tanti a giocare. Uno dei giocatori viene prescelto per “stare sotto” e ha come compito quello di riuscire a toccare il compagno indicato per secondo dal sorteggio mentre è inseguito anche da gli altri … Continua a leggere il gioco dell’acchiapparella