il gioco della barchetta di carta

Un paio di forbici, un po’ di fantasia, un foglio di giornale, ed ecco come si può fare felice un bambino senza spendere denaro. Basterà, infatti, attenersi a poche elementari regole di carattere tecnico e con la carta si può costruire una piccola barca, capace perfino di galleggiare per molto tempo sull’acqua.
Per costruirle si prende un mezzo foglio di giornale, si piega a metà, quindi si forma una punta ripiegando i due lembi doppi. Si ripiegano poi le quattro punte libere e allargando i due lati del medesimo e risucchiandone poi gran parte della punta verso l’interno, potrà ottenersi la barchetta, con tanto di albero. Il varo della barchetta può essere effettuato in un catino colmo d’acqua, nella vasca da bagno e perfino nella vasca di una bella fontana o in una grande pozzanghera in un giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =