il gioco della Regina, Reginella

Regina reginella è un classico gioco d’infanzia che si gioca di gruppo. Per giocare i giocatori devono eseguire gli ordini della Regina e camminare al passo degli animali per raggiungerla e prendere il suo potere. La Regina sta contro il muro e non si volta finché non viene toccata. Gli altri sono allineati a una decina di passi di distanza. Si fa la conta per decidere quale giocatore farà la Regina per primo e per stabilire l’ordine degli altri giocatori.
La Regina va al suo posto e gli altri a turno le chiedono: “Regina Reginella, quanti passi devo fare per arrivare al tuo castello con la fede e con l’anello, con la punta del coltello?”.
Allora la Regina dice il numero e il tipo di passi che il giocatore può fare, che sono passi da animali: ad esempio dice: “un passo da formica”, cioè un passo fatto appoggiando il piede con il tallone che tocca la punta. Oppure “un passo da lepre!” cioè un salto o “due passi da gambero!” cioè all’indietro e così via nominando gli animali che sono conosciuti dal gruppo. I giocatori possono alterare la loro voce per non far capire a che distanza sono arrivati, ma devono fare la richiesta in modo chiaro e rispettoso. In pratica la regina ha in mano esito e durata del gioco, perché può liberamente assegnare ai giocatori i passi più sfavorevoli oppure quelli che consentono loro di raggiungerla mettendo fine alla gara. Vince chi raggiunge per primo la Regina, diventando Regina a sua volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − quattro =