Ira

Ìra [lat. īra].
Sentimento per lo più improvviso e violento, che provocato dal comportamento di persone o da fatti tende a sfogarsi con parole concitate, talvolta con offese, con atti di rabbia e di risentimento, con una punizione eccessiva o con la vendetta, contro chi, volontariamente o involontariamente, lo ha provocato. Nella dottrina cristiana, intesa come disposizione colpevole oltre che come manifestazione (sinonimo perciò di iracondia), è considerata uno dei sette vizi capitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *