Arturo Bellocchietto

Ciao io me chiamo Arturo Bellocchietto ciò solo quindicianni, quasi e mezzo, le spalle ce l’ho grosse, er fianco è stretto; un fascino stiloso, senza prezzo. Io scopro li concetti, pezzo a pezzo, capisco li discorsi cor gorgheggio soppeso le parole, quanno apprezzo. L’omo duro lo sento dar fraseggio. Me piace trastullame coll’aggeggio, faccio li … Continua a leggere Arturo Bellocchietto

La Realtà de li sogni

Er Sognatore magna sogni sfranti ammollati da tanta frustrazione, rammolliti d’azioni sconfortanti che je portano solo delusione. Lo gonfia troppo l’immaginazione, je ‘ntoppa tutto e nun lo lascia in pace. Je se ‘mpone lo stesso minestrone: Er capo che je da dell’incapace, er due de picche d’una che je piace, er monno come lui ce … Continua a leggere La Realtà de li sogni