Stile libero

Come sott’acqua io nuoto a farfalla:me movo tutto, trattengo er respiro,punto li piedi, riparto cor giroe faccio su e giù pe rimanè a galla.Bella la vita me sento un bambinofatta la rana è arrivato er girino. 25 ottobre 2021Leone Antenone detto Scartaccia

Ma che ciai er verme solitario

Strisciano le sillabe sopra ar fojosbavano inchiostro lungo le righettescarabocchiano formule mai dette:Tredici fratto trito d’erbavojo,firtri l’amore e ce sommi daccapo.Maiuscoletto meno un congiuntivo,poi aggiusti de punto esclamativo;più er sale sennò te rimane sciapo.Le leghi insieme, butti un po’ de pestoe lombrico giù un tema da ipertesto! 27 gennaio 2022Leone Antenone detto Scartaccia

Nun tutte le ciambelle cianno er buco

Sull’orlo de na mensola la crunad’un biscotto se crusca su de bottoe poi se cala giù dalla credenza.Segue er filo funambolo ar destinos’arragna ma poi perde la pazienzae se butta s’un lago de stagnola.Atto de fede in cerca de fortunaall’orizzonte l’isola de pastasfrolla un pensiero, goloso è l’amore.Le mussole piegate sullo zuccherovedono restà l’asola da … Continua a leggere Nun tutte le ciambelle cianno er buco

Lucciole per lanterne

Stesse le strisce, stessi li segnaliner buio d’una strada sempre dritta,me lucciola no sguardo sognatoree viaggio verso spiagge tropicali.Bevo e scannuccio su na palafittana grattachecca menta cocco e more.Ma ecco che ritorno nella codaperché rimango a secco senza broda.C’è chi st’attento se rifà na cosae chi è distratto a fa la stessa cosa. 18 ottobre … Continua a leggere Lucciole per lanterne

Volo de fantasia

M’anguillo tra maree de desiderisenza avè prescia striscio tra l’ideee m’allumaco pe sbavà pensieri.Sbaco sentieri, tra rime e rimorsi,imbruco sillabe co sfiati veri,e sbozzolo parole su discorsi.Spupo de fori versi de poesiacosì da sfarfallà de fantasia. 04 agosto 2021Leone Antenone detto Scartaccia