Sperànza

Sperànza [der. di sperare, sull’esempio del fr. ant. espérance].1. Sentimento di aspettazione fiduciosa nella realizzazione, presente o futura, di quanto si desidera; più genericamente, fiducia nell’avvenire, nella buona riuscita di qualcuno o qualcosa; nella morale cattolica è, insieme con la fede e la carità, una delle tre virtù teologali.2. Con significato concreto, persona, o cosa, … Continua a leggere Sperànza

Le lettanie de Nannarella

Ora pre nobbi. Ora pre… Attenta, Nanna:tu aritorni a zzompà. Ddoppo in violataviè, scrofa mia, madre arintemerata.Fede e rrisarca sta ppiú ggiú una canna.Ora pre nobbi. Ora pre no… Sguajata!Ma cche Tturris e bbruggna! che, mmalanna,Domminus àuria e Vvirgo veneranna!Virgo cremis, bestiaccia sgazzerata.Di’ cchiaro quelo Spè coll’ojjo stizzia.Ora pre nobbi… Alò, Ssede e ssapienza.Avanti su: Ccausa … Continua a leggere Le lettanie de Nannarella

Atto Unico

sipario rosso su travi de cielocome fondale le nuvole scurela luna accesa fa l’occhio de boveun padre gioca ar cavajere nerotramonta er sole è l’ultimo atto. Pe tutti noi la vita è nosteriala scena è muta e scrocchiano l’applausi. 02 novembre 2020Scartaccia

Bonagràzia

Dentato è tutto core e tanta azionedifenne, offenne, sa domà le bervee a le pene dà consolazione;pe Roma se fa in quattro quanno servetra na fatica e na sopportazione.Trabocca er male, resiste la gentesenza l’amore nun se sarva gnente. CaritàManio Curio Dentato10 aprile 2020Leone Antenone detto Scartaccia

Diluvia

La sera se rischiara bruscamenteperché viè giù de botto nacquazzone.La pioggia è già passata ner presentee forse è solo questa la questione.Chi la sente, ricorda l’ occasioneche riporta a quer tempo de dorcezzaa quelle guance rosse d’emozionea quer grugno paonazzo dall’ebrezza.Tutta st’acqua che macchia er parabrezzarallegra la periferia dormientepergole nere ne la giovinezza.La sera fresca … Continua a leggere Diluvia